Prestazioni

AVS

La rendita di vecchiaia consente di ritirarsi dalla vita professionale mantenendo una certa indipendenza finanziaria. La rendita per superstiti è finalizzata a evitare che, in caso di decesso di un genitore o del coniuge, al dolore si aggiunga anche una situazione di difficoltà finanziaria.

IPG / Maternità

L‘indennità di perdita di guadagno (IPG) in caso di servizio militare, servizio civile o servizio di protezione civile serve a risarcire i militi (uomini / donne) dell’esercito, del servizio civile e della protezione civile per la perdita di guadagno subita durante i periodi di servizio. L’introduzione di quest’assicurazione risale alla Seconda Guerra mondiale e, a quell’epoca, era denominata "protezione del militare" (Wehrmannsschutz).

Il Consiglio federale ha posto in vigore le disposizioni inerenti l’indennità di perdita di guadagno in caso di maternità con effetto al 1° luglio 2005. Da tale data le dipendenti e le donne che esercitano un’attività lucrativa indipendente hanno diritto all’indennità di maternità.

Assegno familiare

La maggior parte dei rami dell’assicurazione sociale si prefigge di assicurare una prestazione sostitutiva del salario al subentrare di ogni vicissitudine o cambiamento. Gli assegni familiari – denominati correntemente anche assegni per i figli – hanno per contro la funzione, integrando il reddito, di bilanciare gli oneri a carico della famiglia. Il principio del salario commisurato alla prestazione rimane impregiudicato.

Assicurazione per l’invalidità

L’assicurazione per l’invalidità si prefigge l’integrazione o il reinserimento di persone le cui capacità sono ridotte a causa di infermità congenita, malattia o infortunio. La corresponsione di una rendita avviene dal momento in cui un’integrazione o un reinserimento nella vita professionale non è possibile. Il principio dell’integrazione prevale pertanto nettamente sul pagamento di una rendita. 

Assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia

La sicurezza sociale in Svizzera costituisce una rete le cui singole componenti devono essere fra loro coordinate in maniera ottimale.

La legge contempla unicamente un obbligo minimo di continuare a versare il salario in caso di malattia. Il CCL per il mestiere del falegname disciplina l’ulteriore pagamento continuato del salario per un periodo complessivo di due anni mediante un’assicurazione obbligatorio di indennità giornaliera in caso di malattia. Decorso tale periodo subentrano solitamente le prestazioni di altre assicurazioni sociali.

Per la copertura della perdita di salario in caso di malattia, l’ASFMS ha ormai da decenni un accordo contrattuale con l’assicurazione malattia Helsana.

L’esecuzione amministrativa è stata delegata alla Ausgleichskasse Schreiner (Cassa di compensazione falegnami) che dispone di un’infrastruttura amministrativa sperimentata. Grazie alla centralizzazione dei conteggi in un unico luogo si sgravano le aziende affiliate, eliminando gli inutili doppioni amministrativi.

MAEK

La  MAEK è una cassa di solidarietà dei datori di lavoro dell’ASFMS. Non si tratta di una cassa sociale nel senso usuale del termine, ma di una cassa che si prefigge di sgravare i datori di lavoro. I lavori beneficiano per contro solo indirettamente delle prestazioni della medesima.

La MAEK integra le prestazioni d‘indennità di perdita di guadagno contemplate dal diritto federale. Sono riconosciuti il servizio militare obbligatorio, ivi incluso il servizio militare femminile, nonché il servizio per la Croce Rossa e le prestazioni di servizio civile e di protezione civile. Le prestazioni della MAEK in caso di servizio militare sono in linea di massima determinate dagli obblighi sanciti nel CCL. Sono inoltre erogati dei contributi alle spese sostenute per la formazione e il perfezionamento. La fissazione dei medesimi è di esclusiva competenza del comitato centrale dell’ASFMS. 

Cassa pensione

Qui accedete alle informazioni generali della Pensionskasse Schreiner.

Assicurazione infortuni

Tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori occupati in Svizzera sono assicurati obbligatoriamente contro gli infortuni e le malattie professionali. Con le sue prestazioni, l’assicurazione infortuni aiuta a porre rimedio al danno che insorge a carico della salute e dell’attività lavorativa dell’assicurato a seguito di infortunio, infortunio sul lavoro e malattia professionale.